Home Page de MediaPrestiti.it


Calcolo prestito delega o doppio quinto


App di calcolo cessione del doppio quinto ovvero calcolo prestito delega


> Calcolo doppio quinto: come effettuarlo correttamente? Possiamo farlo in automatico grazie ad una nostra applicazione elaborata apposta per fare il calcolo del prestito delega indicando solo tre dati, indicati i quali, il software, risalirà all'importo massimo che possono finanziarVi tramite il doppio quinto. Ma prima di tutto, cosa sono i prestiti con delega? Dunque, altrimenti noti pure come delega di pagamento ovvero doppio quinto, i prestiti delega sono un tipo di finanziamento personale, cioè tendenti a farci ottenere denaro liquido, destinato ad essere richiesto soltanto dai dipendenti (non dai pensionati). Attraverso il prestito delega, un dipendente può cedere fino al 40% del proprio stipendio netto mensile! Proseguiamo con alcune brevi e semplici specifiche tecniche che ci consentono di indicare in modo corretto i dati richiesti. Come e perchè determinare il netto mensile dello stipendio? Si determina considerando tutte le componenti fisse, mentre vanno eliminate quelle saltuarie ed a carattere accessorio in genere, per esempio i turni, gli straordinari, i benefits una tantum, etc. Perchè è così importante determinare il netto mensile? L'importanza è nel poter aggiungere, sommare, anche la tredicesima e la eventuale quattordicesima mensilità che, poi, andranno divise per 12: il numero delle rate del prestito delega. Vediamo in che modo.

> Calcolo cessione del doppio quinto e netto mensile ai fini del calcolo. Un esempio: stipendio di 1500 euro netti mensili = 18000 euro annui + 13^ (altre 1500 euro) = 19500 euro ÷ 12 = 1625 euro. Qual'è il risultato? Che considereremo, ai fini del prestito delega, le 1625 euro netti da cui partire e non le 1500 che incassiamo mensilmente... A questo punto, proseguendo con l'esempio, è molto facile determinare la somma da indicare nel sottostante modulo: il 40% (doppio quinto) di 1625 euro cioè 650 euro. In sostanza, un lavoratore dipendente che ha 13 mensilità di 1500 € ciascuna può cedere fino a 650 € (il 40%) del suo stipendio che, equivale a dire, può pagare una rata di 650 euro mensili.
> Calcolo doppio quinto: va effettuato sempre? No! Non sempre, dipende dalla vostra situazione! Per capirlo consideriamo la frase: cessione del quinto due volte. Ebbene, la legge permette, volendo, di procedere contestualmente alla cessione del quinto + prestito delega: se questo è il vostro caso, potete direttamente indicare il 40%. Mentre, se avete già ceduto il "primo" quinto, in questa sede dovete indicare solo il prestito delega cioè il 20%: sempre considerando l'esempio superiore, dobbiamo indicare non più 650 ma 325 euro... E' semplice! Ma non solo: dobbiamo altresì ed eventualmente togliere, sottrarre altri finanziamenti in corso: per es., paghiamo una rata di 25 euro al mese per un telefonino? Ebbene, indicheremo non più 325 ma 300 euro... e così via dicendo.

> Calcolo prestito delega: come avviene? In pratica l'app svolge un procedimento inverso: indicando fino a 40% del vostro netto mensile, determina la somma massima che possono erogarvi. Che tasso Tan indicare? A differenza di quello che è previsto in caso di calcolo della cessione del quinto della pensione, dove i tassi vengono emanati dalla Banca d'Italia, nel calcolo del prestito delega dobbiamo indicare quelli di mercato che, in questo periodo (estate del 2019) si aggirano intorno al 6-7%. Dopo le superiori e doverose precisazioni, possiamo metter alla prova la nostra utilissima app.
Correlate: calcolo piano di ammortamento cessione


Calcolo delega di pagamento e/o doppio quinto

Indica fino al 40% del Tuo stipendio netto >       

Anni entro i quali rimborsare il prestito >             

Tasso di interesse T.a.n. annuale >